Alberto Cima "Filosofia ed estetica della musica"

01 Settembre 2014 - ore 17:30
Villa Sucota - Fondazione Antonio Ratti

Il saggio "Filosofia ed estetica della musica" di Alberto Cima segue lo sviluppo storico, filosofico ed estetico della musica, mettendo in luce due aspetti apparentemente contradditori, eppure così affini fra loro: “la musica come mondo” e “la musica come interiorità”. Indaga inoltre la materia dell’universo musicale, il suo tempo e il suo spazio, dall’antica Grecia a oggi, soffermandosi anche sulla canzone d’autore (da Modugno a Vecchioni), la musica rock e la new age. Non manca neppure il balletto, valutato solitamente come storia a sé, ma qui considerato come linguaggio musicale. Una musica dunque a 360 gradi.
Il testo si rivolge a tutti coloro che amano la musica incondizionatamente e desiderano approfondire il proprio rapporto con il mondo dei suoni attraverso la filosofia, l’estetica, la psicologia, la sociologia e la cultura umanistica. 

Alberto Cima dialoga con Giada Marsadri, musicologa e conduttrice della trasmissione Paganini su LA1 – RSI. Letture a cura di Laura Negretti.


torna a Programma