Paola Mastrocola "Diario di una talpa"

29 Ottobre 2020 - ore 18:00
Villa Olmo

Con “Diario di una talpa” (La Nave di Teseo, 2020), Paola Mastrocola racconta, anche attraverso i suoi disegni, il mondo in cui la maggior parte delle persone si è trovata catapultata, ma anche il mondo che verrà: cosa saranno in grado di perdere, tenere, reinventare gli esseri umani. Il libro accompagna il lettore, ricordandogli lo stupore, lo smarrimento, le paure e le speranze di coloro che hanno sperimentato la vita ombrosa delle talpe. Questo animale è abituato a vivere nella tana, a stare solo, a uscire soltanto per necessità. Ma una situazione inattesa ha reso tutti talpe: animali da sottosuolo. E ciò che era nomale consuetudine è diventato di colpo eccezione e, per lo più, desiderio inappagato. La talpa di questo libro non si rassegna al silenzio e decide di scrivere un diario dell’improvvisa e comune talpitudine. E il diario diventa l’occasione per stilare un manuale di sopravvivenza, ma anche uno strumento di ribellione ai luoghi comuni, alla retorica, all’opacità e confusione che hanno frastornato gli individui. Riflessione su gesti e azioni che ognuno pensava naturali e, ora che mancano, risplendono di una loro struggente preziosità. 

 

Paola Mastrocola è intervistata in streaming da Sara Cerrato, presente in sala.  

 

Prenotazione obbligatoria: https://www.eventbrite.it/e/124923165551 


torna a Programma 2020