Giampiero Neri e Elisabetta Motta "Degli animali. Il poetico bestiario di Giampiero Neri"

21 Giugno 2019 - ore 18:00
Villa Sucota - Fondazione Antonio Ratti

L’incontro "Degli animali. Il poetico bestiario di Giampiero Neri" vede protagonisti Giampiero Neri e Elisabetta Motta.
Poeta con una vocazione da naturalista, Giampiero Neri ha disseminato la sua produzione di animali delle più varie specie, la cui osservazione serve all’autore, e ai noi lettori, per cercare di indagare i misteri della natura e di riflettere, per affinità o contrasto, sui comportamenti umani. Lo conferma anche il suo più recente libro, "Non ci saremmo più rivisti. Antologia personale" di (Interlinea, 2018), che presenta una scelta dei propri testi precedenti a cura di Neri medesimo, accompagnati da alcuni inediti. Al bestiario del poeta di origine erbese è, inoltre, dedicato il saggio "Degli animali. Viaggio nel bestiario di Giampiero Neri" (CartaCanta edizioni, 2018), scritto da Elisabetta Motta. “Un'indagine ricca di citazioni che indaga le connotazioni ricorrenti e le eccezionalità con riferimenti letterari, scientifici e filosofici, impreziosita dalle illustrazioni di Luciano Ragozzino”, come sottolinea Davide Rondoni nell’introduzione. Arricchiscono l’incontro gli interventi all’arpa di un grande musicista quale è Vincenzo Zitello.

 

Giampiero Neri e Elisabetta Motta dialogano con Pietro Berra.
Con interventi musicali di Vincenzo Zitello (arpa).


torna a Programma 2019