Flaminia Cruciani "Lezioni di immortalità"

25 Giugno 2019 - ore 20:30
Villa del Grumello

“Se il lavoro del poeta è scuotere il cielo aspettando che qualche frammento cada, il lavoro dell’archeologo è scuotere la terra, senza imbarazzo del cosmo, aspettando che qualche frammento di cielo appaia”. Così scrive Flaminia Cruciani, archeologa e poetessa, nel libro “Lezioni di immortalità” (Mondadori, 2018). Un libro che non è un manuale di archeologia, e non è neppure un diario di viaggio o di avventure. È il racconto sincero e appassionato della più bella lezione di immortalità che Flaminia Cruciani abbia ricevuto dalla vita, scavando in quella in quella terra millenaria che è la Siria con la sua straordinaria gente. Mi è sembrato importante scrivere questo libro adesso, perché l’archeologia è l’unico modo di comprendere il presente. Per non dimenticare la Siria, terra di prodigi originari», sottolinea l’autrice.

 

 

Flaminia Cruciani dialoga con Pietro Berra.


torna a Programma 2019