Erminio Bonanomi, Ketty Magni e Roberto Pozzi "Le novità curiose di Bellavite: tre autori, tre libri tutti da scoprire"

21 Giugno 2019 - ore 19:30
Villa Olmo

L’incontro "Le novità curiose di Bellavite: tre autori, tre libri tutti da scoprire" farà conoscere al pubblico di Parolario tre recenti pubblicazioni, edite da Bellavite, di Erminio Bonanomi, Ketty Magni e Roberto Pozzi.
Erminio Bonanomi presenterà “Il manoscritto del tempo”, un romanzo che riporterà tutti nel sedicesimo secolo, al tempo di Leonardo da Vinci. La vicenda si apre ad Imbersago nel 2000, quando un misterioso individuo si aggira indisturbato tra le vie del paese. Poco più tardi, lo stesso uomo svanisce a bordo di uno strano marchingegno. Qualche anno dopo, il Dottor Diego Ventura e suo nipote Alex, durante un’escursione lungo il letto del fiume Adda, scoprono una cassetta contenente un messaggio in codice per trovare la dimora del tempo. In seguito a varie peripezie, riescono a portare alla luce un manoscritto con dei progetti per costruire una macchina del tempo. Una volta realizzata la macchina, nonno e nipote si trovano catapultati nel XVI secolo al cospetto del grande Leonardo da Vinci. Da quel momento in poi, per loro inizia un’avventura che li vedrà costretti ad affrontare ambigui personaggi per riuscire a ritornare alla loro epoca.
Ketty Magni porterà “Manuale di scrittura creativa”, un libro ricco di curiosità e di aneddoti brillanti per stimolare la vena creativa di ognuno, senza limiti d’età. L’arte della parola scritta che trasferisce sulla pagina le emozioni e aiuta a sentirsi meglio.
Roberto Pozzi con “Un piccolo bagliore e un grande tuono” farà tornare tutti negli anni turbolenti del governo di Salvador Allende in Cile che sfociarono nell’avvento della sanguinaria dittatura di Augusto Pinochet. In questo contesto si inserisce la vicenda personale di un giovane volontario italiano che lascia il suo paese sul lago di Como per collaborare in un progetto di sviluppo sociale. La tormentata ricerca del padre che non ha mai conosciuto e l’esplosione contemporanea di due amori si intrecciano con i suoi ideali educativi che tragicamente naufragano nella dura repressione politica.

Erminio Bonanomi, Ketty Magni e Roberto Pozzi dialogano con Clementina Coppini. 


torna a Programma 2019