Carlo Silini "Latte e sangue"

25 Giugno 2019 - ore 19:30
Villa Olmo

Carlo Silini porta a Parolario “Latte e sangue” (Gabriele Capelli Editore, 2018), sequel del suo romanzo d’esordio “Il ladro di ragazze” (Gabriele Capelli Editore, 2015), una storia seicentesca nera ambientata tra il Ceresio e il lago di Como.
Nelle terre tra il Ducato di Milano e i baliaggi svizzeri a sud delle Alpi, Maddalena de Buziis è l’ultima sopravvissuta di un’atroce vicenda di rapimenti, stupri ed uccisioni commessi da un oscuro personaggio dedito alle arti negromantiche fuggito da Vimercate verso le terre elvetiche: il Mago di Cantone. Maddalena vive in un villaggio discosto della Brianza e si occupa dei nonni acquisiti, molto malati. Li cura con “erbe e sguardi” perché conosce i segreti delle piante: è una “strega buona”. Inquieta, cerca amore e, soprattutto, la verità su se stessa. Mentre ancora cerca di riprendersi dalla sconvolgente disavventura vissuta nelle terre svizzere, qualcuno si mette sulle sue tracce per scovarla a tutti i costi. È un sicario della più feroce banda criminale del confine italo-svizzero. Ma il mandante è un enigmatico religioso che elabora trame inquietanti in uno spartano riparo sul Monte Generoso: l’Uomo dei Trii Böcc. Invece di scappare per sottrarsi alla cattura, Maddalena parte al contrattacco e si mette sulle tracce dei suoi persecutori.

 

Carlo Silini dialoga con Bruno Profazio.


torna a Programma 2019