Francesco Soletti "La felicità è una melodia: i segreti dei legni sonori"

20 Giugno 2018 - ore 19:00
Villa Sucota - Fondazione Antonio Ratti

Francesco Soletti si è lasciato trasportare attraverso il cuore ne "La foresta sonora" (ZeL edizioni, 2018), foresta da cui nascono i violini di Stradivari.
La storia di questo reportage fotografico comincia da un confronto tra Francesco Soletti e un amico riguardante la sonorità del mondo vegetale. Il libro svela come da una tavola d’abete possa prodigiosamente scaturire il suono di un violino.
Il viaggio inizia proprio nella foresta in cui Stradivari andava a scegliere i legni considerati migliori: la Foresta di Paneveggio, alle falde delle Pale di San Martino. In questo luogo, grazie a una singolare combinazione di fattori ambientali, rari esemplari di abete rosso offrono il più pregiato dei materiali da liuteria: il ‘legno di risonanza’. Questo particolare legno ha la sorprendente capacità di trasmettere la vibrazione delle corde alla cassa armonica di un violino, amplificandone il suono. Poi, dalla foresta si passa alla bottega, dove eccellenti liutai danno alla nuda tavola l’aggraziata forma di uno strumento musicale. 

 

Francesco Soletti dialoga con Luisella Monti.

In collaborazione con Orchestra a plettro ‘Flora 1892’ e Società Ortofloricola Comense.


torna a Programma