Luzzatto Fegiz Mario

Nato a Trieste il 12 gennaio 1947, è un giornalista, critico musicale e saggista italiano, inviato del Corriere della Sera. Per il quotidiano segue da decenni, come inviato, il Festival di Sanremo. Negli anni ha ricoperto diversi ruoli, da personaggio televisivo (Mister Fantasy, 1981/84) e giudice in vari programmi (come Music Farm su Rai 2), a direttore della casa editrice Sperling & Kupfer. Dal 2012 porta in scena nei teatri italiani lo spettacolo da lui scritto e recitato “Io odio i talent show”, per la regia di Maurizio Colombi, trasformato nell’omonimo libro dalla Guido Veneziani Editore. Ha pubblicato anche “Lucio Dalla: primo tempo” (RCS Mediagroup, 2012) e la sua autobiografia “Troppe zeta nel cognome” (Hoepli, 2017), titolo tratto da una frase pronunciata negli anni Novanta da Pippo Baudo, che ne ha curato la prefazione.


torna a Ospiti