Licia Badesi, Vittorio Nessi e Carolina Rimoldi "La violenza domestica nutre altra violenza"

30 Agosto 2014 - ore 11:00
Villa Gallia

La violenza domestica, attraverso la trasmissione intergenerazionale, nutre e genera altra violenza e si ripercuote sui i figli, segnando per tutta la vita la mente di questi spettatori impotenti. Un’analisi della catena della violenza, poi, evidenzia la trasmissione famigliare dell’abuso al punto che molto spesso la vittima di un tempo diventa a sua volta aguzzino.
Licia Badesi, autrice di “Donne davanti alla giustizia del Lombardo – Veneto” (Nodo Libri, 2013), Vittorio Nessi, autore del libro “Strani Amori, Amore e Morte in Corte di Assise” (Edizioni Robin, 2013) e Carolina Rimoldi, psicologa e collaboratrice di Telefono Donna, analizzeranno gli effetti della cosiddetta “violenza assistita” da parte dei bambini testimoni dei maltrattamenti sulle proprie madri e si soffermeranno sulle caratteristiche della violenza in ambito famigliare, in particolare delle modalità con cui si manifesta, fatte di condotte eclatanti e simboliche che esaltano la sottomissione della vittima. 

Licia Badesi, Vittorio Nessi e Carolina Rimoldi dialogano con Katia Trinca Colonel.

In collaborazione con Telefono Donna Como.


torna a Programma