"Colette: mi piace essere golosa"

31 Agosto 2014 - ore 17:00
Villa Gallia

“Mi piace essere golosa” (Casa editrice Voland, 2014) è il titolo di una piccola raccolta di scritti di Colette. Provocatrice e sensuale, Colette scatena tutta la sua golosità di cibo e di vita in questi tredici articoli scritti per Marie Claire tra il 1938 e il 1940. Che si tratti di cucina, di amore, di animali, di fiori, lo sguardo dell’autrice si posa libero sul mondo che la circonda.
Sidonie-Gabrielle Colette (1873-1954), scrittrice, autrice e critica teatrale, giornalista, sceneggiatrice e molto altro ancora, è stata una delle grandi protagoniste della sua epoca. Tra le sue opere ricordiamo la fortunata serie di “Claudine”, “La Vagabonda” (1911), “Chéri” (1920), “La gatta” (1933), “Il puro e l’impuro” (1941), “Il kepì” (1943), “Gigi” (1944) e “Prigioni e paradisi” (1949). Insignita delle più importanti onorificenze, Colette è stata la prima donna nella storia della Repubblica Francese a ricevere funerali di Stato. 

Di questa grande donna e del suo libro parleranno a Parolario Marta Cervino e  Marilena Bergamaschi.


torna a Programma