ROVINI FEDERICO

Diplomatosi con Il massimo dei voti, la lode e la menzione speciale, è in seguito allievo di Bruno Canino e Martha del Vecchio e studia composizione con Gaetano Giani-Luporini. Solista e camerista, è ospite di importanti istituzioni musicali, in Italia e all’estero, ed esegue un repertorio che spazia dal Barocco all’avanguardia contemporanea. Ha collaborato con vari strumentisti italiani e stranieri, fra cui Luca Simoncini, Andrea Nannoni, Domenico Pierini (con il quale ha inciso l’integrale per violino e pianoforte di Hindemith), Fabrizio Merlini, Karl Leister,  Carlo Franceschi (con il quale ha inciso un cd dedicato alle composizioni romantiche per clarinetto e pianoforte), Endrio Luti. Come solista ha collaborato con i Solisti Fiorentini, I Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino ed altre orchestre Italiane e straniere, con importanti direttori d’orchestra quali Leone Magiera, Alessandro Pinzauti e Zubin Mehta, sotto la cui direzione si è esibito anche come solista. Titolare di cattedra di ruolo al Conservatorio di La Spezia, vi ha ricoperto la carica di vice-direttore e attualmente quella di direttore. Ha registrato per la RAI, Rai International, SKY Classica, per emittenti rumene, austriache, russe. È chiamato di frequente a far parte di commissioni giudicatrici in concorsi pianistici e di musica da camera nazionali ed internazionali. 


torna a Ospiti 2020