REVELLI ELETTA

Un tempo biologa marina, oggi si dedica alla didattica e alla divulgazione attraverso la sua passione per la lettura e la scrittura creativa. Tre anni fa è entrata per caso nella casa circondariale di Como Bassone, ne è rimasta talmente colpita che da allora ha strutturato due laboratori di scrittura creativa (uno per uomini e l’altro per detenute transessuali) e un laboratorio di matematica. Grande lettrice fin da piccola, grazie all’incontro tra classici e detenuti ha avuto la conferma di come un libro possa davvero cambiare la vita delle persone.  


torna a Ospiti 2020