DARA DOMENICO

Nato a Catanzaro nel 1971, vive e lavora tra Valbrona, in provincia di Como, e Milano. Cresciuto a Girifalco, ha studiato alla facoltà di Lettere e Filosofia di Pisa, dove si è laureato nel 1996 con una tesi sulla poesia di Cesare Pavese. Ha curato il volume “Alessandro Verri, Lettere da un amore” (Massimiliano Boni Editore, 2005). Nel 2013 è stato finalista al premio Italo Calvino con il romanzo inedito “Breve trattato sulle coincidenze” (Nutrimenti, 2014), per il quale ha ottenuto numerosi riconoscimenti, fra cui il premio Palmi, il premio Viadana, il premio Corrado Alvaro e il premio Città di Como. Ha poi pubblicato il romanzo “Appunti di meccanica celeste” (Nutrimenti, 2016), vincitore del Premio Padula, del Premio Città di Rieti e del Premio Stresa. 


torna a Ospiti 2020