VIVINETTO GIOVANNA CRISTINA

È nata a Siracusa nel 1994. Laureata in Lettere, vive attualmente a Roma, dove studia Filologia moderna all’università La Sapienza. “Dolore minimo” (Interlinea, 2018 – prefazione di Dacia Maraini, postfazione di Alessandro Fo), primo testo in versi in Italia ad affrontare la tematica della transessualità, ha raccolto un plauso pressoché unanime da parte dei critici delle più importanti testate giornalistiche (La Repubblica, La Stampa, Panorama, Il Corriere della Sera…) e ha ottenuto numerosi riconoscimenti, tra cui il primo posto ai premi letterari Cetonaverde Poesia Giovani, San Domenichino Città di Massa e Alda Merini-Brunate.


torna a Ospiti 2019