MOTTA ELISABETTA

Si è laureata nel 1991 in Lettere moderne presso l’Università Cattolica di Milano con una tesi su Eugenio Montale. Ha intrapreso l’attività di insegnante di lettere presso diversi Istituti del Comasco e della Brianza.
Ha pubblicato recensioni, interviste, saggi sulla letteratura contemporanea in varie riviste specializzate  e collabora con la rivista ClanDestino. Ha inoltre pubblicato alcuni volumi di critica letteraria sulla poesia moderna e contemporanea. Ha  curato i libri d’arte di Erri De Luca, Fabio Pusterla, Alberto Nessi, Davide Rondoni, Giorgio Orelli. Nel 2014 ha fatto parte della giuria per il concorso Poesia e scienza indetto dal CERN di Ginevra. È promotrice e organizzatrice di vari eventi culturali. Dal 2015 è Vicepresidente de La Casa della Poesia di Monza. Fa parte della giuria del Premio Letterario Isabella Morra e  del Premio Letterario Aurelia Josz. Tra i suoi ultimi libri: “La cosa inaudita. Un itinerario poetico e religioso negli scritti di Davide Rondoni.” (Subway, 2014) e, “La poesia e il mistero. Dodici dialoghi.” (La vita Felice, 2016).


torna a Ospiti 2019