Zambon Lorenza

Teatrante da sempre, è cofondatrice, insieme ad Antonio Catalano, Maurizio Agostinetto e Luciano Nattino della Casa degli alfieri, noto centro di produzione artistica sulle colline del Monferrato. Viene definita attrice-giardiniera per la sua originale ricerca di "ibridazione" fra il teatro e la natura, che ha prodotto un festival (Naturalmente arte), azioni militanti, laboratori, e soprattutto spettacoli pensati per luoghi naturali, giardini, parchi, boschi, oppure per far irrompere frammenti di natura vivente all'interno di spazi chiusi. Tra i suoi libri: “Lezioni di giardinaggio planetario” (Ponte alle Grazie, 2014); e “Un pezzo di terra tutto per me” (Ponte alle Grazie, 2018). 


torna a Ospiti 2018