Galimberti Umberto

È un filosofo, sociologo, psicoanalista e accademico italiano. Nel 1976 diventa professore di antropologia culturale presso la neonata Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università Ca' Foscari di Venezia. Nel 1976 inizia un percorso psicoanalitico di analisi personale e formazione presso il Centro italiano di psicologia analitica, C.I.P.A. Jung della sede milanese, che conclude nel 1985, quando diventa membro ordinario dell'International Association for Analytical Psychology. Dal 2003 è vicepresidente dell'Associazione Italiana per la Consulenza Filosofica Phronesis. Ha collaborato con Il Sole 24 Ore dal 1987 al 1995, anno in cui inizia la collaborazione, a tutt'oggi attiva, con La Repubblica sia con editoriali su temi d'attualità che con approfondimenti di carattere culturale. Cura inoltre la rubrica epistolare di D, La Repubblica delle Donne.  Nel 2011 gli è stato assegnato il Premio Ignazio Silone per la cultura. Tra i suoi libri, “Orme del sacro. Il cristianesimo e la desacralizzazione del sacro” (Feltrinelli, 2000); “La casa di psiche. Dalla psicoanalisi alla pratica filosofica” (Feltrinelli, 2005); “Il viandante della filosofia”, con Marco Alloni (Aliberti, 2011).


torna a Ospiti 2018