Vittorio Nessi "Due lune sono troppe"

19 Giugno 2017 - ore 18:15
Villa Olmo

"Due lune sono troppe" (Daniela Piazza Editore, 2017) è il nuovo libro scritto dal magistrato-scrittore Vittorio Nessi.
Il pubblico ministero Bruno Ferretti indaga, a Torino, sull’omicidio rituale di un pakistano. Una luna nera incombe sulle indagini e sul pregiudizio tribale che trascinerà nella tragedia anche la moglie e il giovane figlio. Una catena inesorabile di tradizioni, di costumi e di miti lontani si abbatte su Ferretti, che diventa testimone di un terribile scenario, dove crolla l’idea stessa della legge e del diritto, quando mondi lontani si incontrano e si scontrano. Ma intanto, una luna bianca e lucente veglia su di lui e lo accompagna nell’incontro con una donna radiosa, ma dal passato enigmatico.
Altre certezze vacillano, in Ferretti, ma sono terremoti interni, questa volta che squassano i ritmi di una vita ordinata, tranquilla e scoprono nervi sensibili, producono estasi e generano dolore, ma alludono alla felicità. La luna bianca e la luna nera osservano mute, inseparabili e opposte, il corso degli avvenimenti.

 

Vittorio Nessi dialoga con Paolo Camporini e Katia Trinca Colonel.

 

In collaborazione con Camera Penale di Como e Lecco
Iscrizioni per avvocati via mail: info@camerapenale-comolecco.it
Il COA di Como ha riconosciuto n. 3 crediti formativi, dei quali n. 1 in materia obbligatoria.


torna a Programma 2017