Silvia Vegetti Finzi "L'ospite più atteso. Vivere e rivivere le emozioni della maternità"

24 Giugno 2017 - ore 11:00
Villa Olmo

Negli stati crepuscolari della mente, intermedi tra il sonno e la veglia, affiorano le fantasie materne. Là dove, incontrando il bambino che nascerà, lo conducono nel mondo che l'attende. Silvia Vegetti Finzi con "L'ospite più atteso. Vivere e rivivere le emozioni della maternità" (Einaudi, 2017) narra e commenta, con profonda sensibilità, una storia di maternità con l'intento di valorizzare una esperienza fondamentale, che non sempre occupa il posto che merita nella vita delle donne. Già i mesi dell'attesa costituiscono, se non vengono prevaricati da altre richieste, un periodo di straordinaria intensità emotiva. Ma, nell'epoca della fretta, molte giovani donne si trovano sole e smarrite al momento di realizzare il desiderio di un figlio. Per aiutarle è allora opportuno riallacciare un dialogo tra le generazioni dove alcune troveranno la possibilità di rievocare situazioni ed emozioni che credevano dimenticate, altre di sentirsi motivate e preparate ad accogliere «l'ospite piú atteso», il figlio che nascerà.

 

Silvia Vegetti Finzi dialoga con Eleonora Ballista. 


torna a Programma 2017