Cinema: "Gimme shelter"

22 Giugno 2017 - ore 23:00
Villa Olmo

"Gimme Shelter" (USA, 1970, 91', col.)
Regia di Albert MayslesDavid Maysles e Charlotte Zwerin

Nel dicembre 1969, quattro mesi dopo il festival di Woodstock, i Rolling Stones diedero un concerto gratuito nel nord della California, vicino Oakland. Vi parteciparono circa 300.000 persone, e gli organizzatori misero gli Hells Angels a proteggere il palco. Armati con stecche da biliardo e coltelli, gli Angels passarono il concerto a picchiare gli spettatori, uccidendo 3 persone e causando tanti feriti.
Il film monta a velocità quasi schizofrenica parti recitate, violenza, i tentativi di Grace Slick e Mick Jagger di calmare le risse in corso, primi piani di giovani spettatori (che ballano, drogati, o sotto i colpi degli Angels).

 

 

Albert Maysles
E' considerato, insieme al fratello David, l'inventore del «direct cinema», genere di film documentario senza sceneggiatura, scenografia né trama. Nel 2002 il New York Times lo definisce «il maestro dei registi di documentari». Ha diretto più di trentasei film tra cui “Psychiatry in Russia” (1955), “Salesman” (1968) e “Valley Curtain” (1973), con cui concorse agli Oscar. Nel 1987 e nel 1991 ha ricevuto un Emmy Awards rispettivamente per “Vladimir Horowitz: The Last Romantic” e “Soldiers of Music”.
Charlotte Zwerin ha iniziato a lavorare in televisione per la CBS, passando poi a far parte del gruppo di documentaristi della ABC e della NBC. Il suo lavoro più noto, “Thelonious Monk: Straight No Chaser”, è stato prodotto da Clint Eastwood.


torna a Programma 2017