PiazzaParola 2018

La letteratura torna protagonista a Lugano, dal 24 al 28 ottobre, con il Festival PiazzaParola partner di Parolario, che per la sua ottava edizione va ad occupare una delle piazze più frequentate della città, la Hall del LAC, luogo di ritrovo e di incontro per tutti gli appassionati di cultura.

Il programma si ispira ogni anno a un classico: al centro di PiazzaParola vi sono le figure archetipiche della storia della letteratura assurte a miti fondanti della cultura occidentale. Personaggi che tutti insomma un po’ conosciamo, perché sono entrati a far parte del nostro imaginario collettivo. Dopo Don Chisciotte (2016) e Don Giovanni (2017), fil rouge dell’edizione 2018 del festival sarà Madame Bovary, l’eroina romantica protagonista del capolavoro di Gustave Flaubert. Emma Bovary, grande divoratrice di romanzi, è l’antesignana di tutte le lettrici e prefigura il rapporto - potenzialmente pericoloso - che, a partire dalla seconda metà dell’Ottocento, si viene a creare tra donne tra donne e lettura. Protagoniste a Lugano saranno note romanziere, saggiste, poetesse, editrici - tra cui Dacia Maraini, Isabella Bossi Fedrigotti, Marta Morazzoni, Silvia Vegetti Finzi, Patrizia Valduga, Noëlle Revaz, Leta Semadeni, Eveline Hasler.

Il festival, promosso dalla Società Dante Alighieri della Svizzera italiana è da quest’anno una coproduzione LAC Lugano Arte e Cultura nell’ambito del progetto LAC edu.

Per informazioni e il programma completo: www.piazzaparola.ch 


torna a News