I nuovi corsi di scrittura creativa

Quindicesima edizione per i corsi di scrittura creativa di Parolario in collaborazione con Comocuore e tenuti da Andrea Di Gregorio, che ripartono sabato 15 febbraio con due novità: il corso sull’autobiografia e quello sul romanzo giallo.

È dal 2013 che Parolario, nel segno della continuità di un progetto culturale che fa parte integrante della sua identità, ha un obiettivo molto chiaro: offrire a chi scrive l’opportunità di confrontarsi, conoscere tecniche, acquisire competenze, sentire crescere la scrittura dentro di sé e vederla realizzarsi sulla pagina.

I corsi si terranno come sempre presso la sede di Comocuore in via Rovelli a Como il sabato pomeriggio:  dalle 15.00 alle 17.00 il corso sull’autobiografia e dalle 17.00 alle 19.00 il corso sul romanzo giallo.

INFORMAZIONI

I corsi sono a numero chiuso (massimo 14 partecipanti, minimo 7).

Termine d’iscrizione: 9 febbraio

La quota di partecipazione è di 320 euro.

Per chi ha partecipato a uno dei corsi precedenti o per chi è in possesso della Card “Amici di Parolario 2020”, la quota è di 280 euro.

Sottoscrivendo la CARD al costo di 20,00 euro - oltre a sostenere l’attività della Associazione Parolario – si avrà la possibilità di usufruire di diverse interessanti agevolazioni (consultabili al linkhttp://parolario.it/News/Sottoscrivi-la-Card-Amici-di-Parolario)

Per informazioni e iscrizioni: tel. 031.301037, info@parolario.it – press@ellecistudio.it

 

IN DETTAGLIO

Corso sull’autobiografia

È il corso base di questa stagione ed è dedicato a chi vuole iniziare a scrivere in modo consapevole.

Perché non cominciare dalla propria autobiografia, che può rivelarsi un progetto molto importante, dal punto di vista letterario ma anche da quello esistenziale?

Certo, è necessario affrontarla con consapevolezza e avendo arricchito e affinato la propria cassetta degli attrezzi letterari ed è proprio per questo che proponiamo questo corso, aperto a tutti e che non richiede una preparazione preliminare. Naturalmente, l’interesse per la lettura, la passione per la scrittura e una certa apertura mentale possono risultare utili.

Durante le lezioni verranno fornite notizie teoriche, letti testi di autori classici e contemporanei, proposte esercitazioni di scrittura che saranno corrette e discusse con il docente.

L’ottava lezione sarà costituita da un incontro individuale (su appuntamento) di un’ora per un riepilogo delle competenze acquisite, dell’esperienza fatta e un confronto sugli eventuali progetti letterari del corsista.

Programma delle lezioni:

  1. Sabato 15 febbraio: Autobiografia come sguardo sul futuro
  2. Sabato 29 febbraio: “La mia vita è un romanzo”…
  3. Sabato 14 marzo: La costruzione del personaggio «io»
  4. Sabato 28 marzo: Alla ricerca del tema della vita
  5. Sabato 4 aprile: L’autobiografia come romanzo poliziesco
  6. Sabato 9 maggio: Logica della vita, logica narrativa
  7. Sabato 23 maggio: Modelli narrativi: Ginzburg, Levi, Kafka, Annie Ernaux…
  8. Su appuntamento: Colloquio individuale.

Corso sul romanzo giallo

Il giallo è il genere letterario che oggi ha il maggior numero di lettori. La qualità dei romanzi e dei racconti polizieschi si è molto elevata negli ultimi vent’anni per cui, oggi, scrivere un giallo è diventata una sfida difficile da vincere. Ed è proprio per questo, forse, che vale la pena di provarci!

Il corso è pensato per fornire gli schemi e le basi per scrivere un racconto poliziesco ben strutturato, con una bella suspense e un finale che sorprenda.

Programma delle lezioni:

  1. Sabato 15 febbraio: 1° e 2° domanda: Qual è il crimine? Qual è il movente?
  2. Sabato 29 febbraio: Ambiente, dimensione sociale, relazione tra investigatore e indagine
  3. Sabato 14 marzo: 3° e 4° domanda: Chi è l’investigatore? Chi è il colpevole?”
  4. Sabato 28 marzo: Il giallo mediterraneo, il giallo nordeuropeo, il giallo americano.
  5. Sabato 4 aprile: 5° e 6° domanda: Come avviene il crimine? Chi sono le vittime e gli altri sospetti?
  6. Sabato 9 maggio: I generi del giallo. Alla ricerca dell’originalità
  7. Sabato 23 maggio: 7° e 8° domanda: Cos’è la falsa pista? Come si scopre il colpevole?
  8. Su appuntamento: Colloquio individuale.

STRUTTURA DEI CORSI

  1. Ogni corso propone letture commentate, analisi tecniche ed esercizi di scrittura da fare a casa e da inviare al docente per la correzione e di cui si discute tra i partecipanti.
  2. L’obiettivo principale dei corsi è affinare le tecniche di scrittura individuali prendendo spunto dalla pratica di autori classici e contemporanei, italiani e stranieri. Altri obiettivi sono: sviluppare una capacità di lettura più critica e attenta alle strutture e alle dinamiche letterarie e fornire un’informazione di base per orientarsi nel mondo dell’editoria.
  3. Gli incontri, di due ore ciascuno, prevedono un intervallo di 20 minuti circa in cui c’è spazio per la socializzazione e per una merenda (autogestita) ricca e varia.
  4. Durante il corso, ogni partecipante produce un buon numero di testi che vengono letti, discussi, corretti, commentati e da cui potrà trarre spunto per ulteriori scritture.
  5. Alla fine del corso viene rilasciato un attestato di partecipazione.

torna a News