FERRONI GIULIO

È un critico e saggista italiano. Professore emerito della Sapienza di Roma, è autore di studi sulle più diverse zone della letteratura italiana (da Dante a Tabucchi) e dell’ampio manuale “Storia della letteratura italiana” (1991 e 2012). Numerosi i suoi studi sulla letteratura del Cinquecento, molti i suoi interventi, anche “militanti”, sulla letteratura contemporanea. Tra le sue più recenti pubblicazioni: “Gli ultimi poeti” (Il Saggiatore, 2013), “La fedeltà della ragione” (Liguori, 2014), “La scuola impossibile” (Salerno Editrice, 2015), “La solitudine del critico” (Salerno Editrice, 2019). Con “L’Italia di Dante” ha vinto il Premio letterario internazionale Viareggio Rèpaci 2020 (sezione Saggistica) e il Premio letterario internazionale Mondello 2020 (sezione Opera critica).


torna a Ospiti 2021